Andrea Ghizzoni, Country Director di WeChat Italia, a SportHackTag il 24 e 25 maggio

Ghizzoni

A SportHackTag, il prossimo 24 e 25 maggio all’Emirates Stadium di Londra, sarà presente anche Andrea Ghizzoni, Country Director di WeChat Italia, l’app social che registra la maggiore crescita a livello globale, con oltre 550 milioni di utenti attivi.

Parlando di SportHackTag, il primo evento europeo dedicato alle innovazioni digitali nel mondo sportivo, dove club sportivi e leghe sportive incontreranno le più importanti realtà del mondo digital, Ghizzoni ha dichiarato: “Credo che fosse una necessità reale per entrambi i settori. Le aziende sportive sono tra le organizzazioni più attive a livello social e con un seguito che poche altre aziende hanno, per cui SportHackTag sarà sicuramente un evento stimolante e pieno di opportunità sia per il mondo digital sia per il mondo dello sport”.

 Il suo intervento, il 25 maggio, avverrà all’interno dell’evento “Social Media Activity in Sport Enterntainment”, in cui oltre a Tencent, interverranno anche i rappresentati di alcuni dei principali social network a livello globale.

Parlando invece del rapporto di WeChat con il mondo dello sport, Ghizzoni ha anticipato alcune delle best practices che verranno presentate all’Emirates Stadium:WeChat è un “luogo” di sperimentazione per le aziende occidentali e lo sport è sicuramente il settore che ha intuito prima di tutti la potenzialità del canale.
Non a caso per il lancio a livello globale il testimonial scelto è stato Messi e i primi brand ad approdare sulla piattaforma sono stati i principali club di calcio europei.
In particolare, ho avuto il piacere di seguire personalmente l’approdo su WeChat da parte dell’AS Roma che ha deciso di aprire due account, uno per i fans cinesi e uno per i fans occidentali, e di Giorgio Chiellini che lo ha lungamente utilizzato come mezzo di comunicazione diretta con i propri fans
”.

Pubblicato aprile 13, 2016